luglio: 2017
L M M G V S D
« apr    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001.

Luci satellitari alla Scala

Satelliti Scala RizzattoIn attesa della nuova edizione del Light Exhibition Design a Milano, per il prossimo periodo natalizio, ricordiamo qualcosa ci ha lasciato l’edizione dello scorso anno: il satellite di luce di Paolo Rizzatto, uno dei principali esponenti italiani di Light Design, in Piazza della Scala.

Un corpo sospeso e fluttuante, tutto fatto di piccoli quadrati, ideato nel lontano 1989 da Rizzatto insieme ad Alberto Meda: una sorta di lampada dalla forma ellittica che con i suoi riverberi luminosi ridisegna i profili architettonici circostanti, li rende più vitali, li presenta agli abitanti in una nuova veste.

O, più semplicemente, il “satellite della Scala” fa in modo che, almeno una volta, il passante si soffermi sul mondo architettonico che lo circonda. La luce non crea nulla di nuovo, è satellitare appunto, satellite di qualcos’altro. Illuminare significa far ricordare: grazie a una lampada sospesa edifici e palazzi possono sfuggire al dimenticatoio e a immeritati sguardi frettolosi.

Lascia un Commento